C++ Le funzioni

      Nessun commento su C++ Le funzioni

Le funzioni sono davvero molto importanti per un programmatore poichè  la maggior parte del codice di un programma viene utilizzato più volte .

L’utilità delle funzioni non consiste solo nell ‘aiutare il singolo programmatore ma sono molto utili specialmente quando si lavora in team.

La richiesta di esecuzione di una funzione prende il nome di chiamata a funzione

Un primo esempio in c++ è il seguente :


#include <cstdlib>
#include<iostream.h>
using namespace std;
//funzione per il calcolo del massimo
void max (int a,int b){
 if (a>b){
 cout<<\" Il valore a e' piu' grande\" <<endl;

 }
 else{
 cout<<\" Il valore b e' piu' grande\" <<endl;

}
 }
int main() {
 //variabili di input
 int a,b;

 cout<<\" in serisci il valore di a :\";
 cin>>a;
 cout<<\" in serisci il valore di b :\";
 cin>>b;
 max(a,b);
  return 0;
}

Analisi del codice

void max (int a,int b)

Per dichiarare una funzione dobbiamo indicare per prima cosa il tipo di dato che ci restituirà la funzione in questo caso abbiamo scelto di creare una funzione di tipo void in quanto non restituirà alcun valore, a seguire indichiamo il nome della funzione (max) e all’interno delle parentesi inseriamo i parametri(i dati) che invieremo alla funzione in questo caso due interi.

Una volta scritta una funzione per richiamarla basta scrivere il suo nome e passargli i parametri che desideriamo che vengano calcolati

Ora Vi mostrerò una funzione che restituirà un valore

#include <cstdlib>
#include<iostream.h>
using namespace std;


//funzione per il calcolo del massimo
int max (int a,int b){
 if (a&amp;gt;b){
 return a;

 }
 else{

return b;
 }
 }
int main() {
 //variabili di input
 int a,b;

 cout&amp;lt;&amp;lt;\&quot; in serisci il valore di a :\&quot;;
 cin&amp;gt;&amp;gt;a;
 cout&amp;lt;&amp;lt;\&quot; in serisci il valore di b :\&quot;;
 cin&amp;gt;&amp;gt;b;
 cout&amp;lt;&amp;lt;\&quot;il valore piu' grande e' :\&quot; &amp;lt;&amp;lt; max(a,b)&amp;lt;&amp;lt;endl;

 return 0;
}

&amp;amp;nbsp;

Il codice è molto simile a quello precendente  con la differenza che questa volta la funzione restituirà un valore di tipo intero grazie all’istruzione return.